immagine COMUNICATI
barretta verde
StampaInvia la pagina
COMUNICATI OTIA SU ARCHI
I comunicati riportati sono pubblicati su ARCHi, rivista ufficiale dell'OTIA e della SIA.

28/08/2018
L'assenza di responsabilità nel superamento del preventivo - ARCHi 2018/4
Articolo a cura di Daniele Graber, consulente giuridico OTIA
30/11/2017
L'uso dei droni nel settore della costruzione - 2017/6
articolo a cura di Daniele Graber, consulente giuridico OTIA
31/07/2017
Come evitare di non ottenere il pagamento dell'onorario - ARCHi 2017/4
articolo a cura di Daniele Graber, consulente giuridico OTIA
29/03/2017
Codice Deontologico OTIA, ARCHi 2017/1, testo conclusivo
Ultimi contributi riguardo l'iniziativa di presentazione del codice deontolgico OTIA
31/12/2016
Il 2016 si conclude positiviamente per i membri OTIA, ARCHi 2016/6
Articolo a cura di Nicola Nembrini, Presidente OTIA
30/12/2016
Codice Deontologico OTIA, parte 5, ARCHi 2016/6
Articolo a cura di Spartaco Chiesa. Dottore in diritto, già giudice del Tribunale d’appello, già presidente della Commissione di Vigilanza OTIA.
22/11/2016
Quasi un codice cavalleresco, ARCHi 2016/5
articolo a cura di Paolo Fumagalli
31/08/2016
Codice Deontologico OTIA, parte 4, ARCHi 2016/4
Articolo a cura di Spartaco Chiesa. Dottore in diritto, già giudice del Tribunale d’appello, già presidente della Commissione di Vigilanza OTIA.
30/08/2016
Deontologia: quo vadis? - ARCHi 2016/3
Articolo a cura di Giuliano Anastasi, dott. ing. Anastasi & Partners, Locarno, Presidente REG
27/04/2016
Codice Deontologico OTIA, parte 3 - ARCHi 2016/2
Articolo a cura di Spartaco Chiesa. Dottore in diritto, già giudice del Tribunale d’appello, già presidente della Commissione di Vigilanza OTIA.
26/04/2016
A proposito del comportamento deontologico, ARCHi 2016/1
Articolo a cura di Luigi Brenni. Ingegnere, già Presidente SIA Sezione Ticino
30/11/2015
Codice Deontologico OTIA, parte 2 - ARCHi 2015/6
Articolo a cura di Spartaco Chiesa. Dottore in diritto, già giudice del Tribunale d’appello, presidente della Commissione di Vigilanza OTIA
30/10/2015
Complemento del commentario al Codice Deontologico, ARCHi 2015/5
Articolo a cura di Federica Colombo. Architetto, Presidente SIA Sezione Ticino
31/08/2015
Codice Deontologico OTIA, ARCHi 2015/4
Il 7.6.2010 l'assemblea generale dell'ordine ticinese degli ingegneri e architetti ha approvato il nuovo codice deontologico, ratificato in seguito anche dal Consiglio di Stato del Canton Ticino e pubblicato nel Bollettino ufficiale delle leggi e degli atti esecutivi. Presentazione iniziativa su ARCHi, a cura di Nicola Nembrini, Presidente OTIA Primo articolo, a cura di Spartaco Chiesa, dottore in diritto e presidente della commissione di vigilanza OTIA, già giudice del Tribunale d’appello
30/06/2015
Il Direttore Lavori, esiste? ARCHi 2015/3
Articolo a cura di Daniele Graber, consulente giuridico OTIA
31/12/2014
Aspetti particolari della cura per difetti. ARCHi 2014/6
Articolo a cura di Daniele Graber, consulente giuridico OTIA
30/06/2014
L'importanza di stipulare contratti scritti, ARCHi 2014/3
Articolo a cura di Daniele Graber, consulente giuridico OTIA
30/04/2014
Il concorso di progetto anche per l’ingegneria civile
L’acquisizione di un progetto e del relativo progettista da parte di committenti pubblici e privati dovrebbe avvenire con un concorso di progetto. Nel settore dell’ingegneria civile la tradizione dei concorsi di progetto è ancora relativamente debole. Un uso maggiore del concorso di progetto non è vantaggioso solo per gli ingegneri civili, ma pure per i committenti e, non da ultimo, per l’intera collettività.
24/04/2014
Gli obblighi dei progettisti in merito alla sicurezza in cantiere
La sicurezza in cantiere è un tema di primaria importanza per i vari attori attivi nei settori del genio civile e dell’edilizia. La ripartizione dei compiti deve essere chiara. Incertezze portano sovente a infortuni gravi. Risulta quindi indispensabile conoscere i propri obblighi legali e contrattuali. Le conseguenze per il professionista coinvolto e responsabile di un infortunio sono di regola molto negative
24/04/2014
I progetti di OTIA per il 2013-2014
Durante l’Assemblea ordinaria del 9 aprile 2013, l’Ordine ingegneri e architetti del Cantone Ticino (OTIA) ha presentato le attività e i progetti che verranno svolti nel periodo 2013- 2014. Un programma ambizioso non esclusivamente a favore dei membri OTIA, ma pure degli altri attori del settore della costruzione, in sintonia con gli scopi di OTIA, istituzione di interesse pubblico.
24/04/2014
Il certificatore di qualità
È nell’interesse dei committenti, degli utenti delle opere realizzate e della società in generale, poter disporre di architetti e di ingegneri che esercitano la professione con dignità e correttamente, nel rispetto delle normative legali e professionali in vigore. La salvaguardia degli interessi di categoria è invece compito principale delle Associazioni professionali e non dell’Ordine che ha statuto di corporazione di diritto pubblico (art. 10 lepia). Risulta quindi comprensibile la vo
24/04/2014
Il nuovo Regolamento SIA 144: un'opportunità per i committenti
Con la recente pubblicazione del Regolamento sia 144 dei concorsi per prestazioni d’ingegneria e d’architettura, la SIA ha completato la serie dei documenti concernenti le tre possibili forme di messa in concorrenza nei settori dell’architettura, dell’ingegneria e dell’ambiente. Il committente ha ora l’opportunità di scegliere la giusta forma che meglio si addice al caso concreto.
24/04/2014
La LEPIA: un esempio valido per tutta la Svizzera
La Legge cantonale sull’esercizio delle professioni di ingegnere e di architetto (LEPIA) definisce le condizioni d’esercizio delle professioni di architetto e di ingegnere in Ticino, caso unico in Svizzera. L’evoluzione tecnologica, le aspettative crescenti dei committenti pubblici e privati e la presa di coscienza dei politici dell’importanza delle professioni in esame sono fattori che permettono di essere ottimisti e ipotizzare a medio termine l’adozione della regola ticinese a livello
24/04/2014
L'ingegnere civile non è un architetto
Il Tribunale Federale ha riaffermato la validità della Legge cantonale sull'esercizio della professione di ingegnere e di architetto (LEPIA) che attribuisce specifiche competenze professionali ai titolari di un diploma d-ingegneria e di un diploma d-architettura. Un professionista iscritto all'albo OTIA nel gruppo professionale d'ingegneria civile non è abilitato a firmare una domanda di costruzione per un'opera architettonica, riguardante l'ambito di attività di un architetto.

Area riservata iscritti

Username (= Nº autorizzazione)


Password
 
Comunicati